EXPO 1851-2015

COD: - Categoria:

Descrizione

EXPO 1851-2015  Storie e immagini delle Grandi Esposizioni è un volume dedicato da UTET Grandi Opere alla storia delle Esposizioni universali dalla loro nascita ad oggi, diretto dal professor Alberto Abruzzese, sociologo della comunicazione, già docente all’università IULM di Milano. Il volume è curato dal professor Luca Massidda, docente di Sociologia Urbana presso la Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno, Università di Camerino.

L’opera è strutturata in tre sezioni. La prima, dal titolo Storie, analizza l’importanza delle Grandi Esposizioni – da Londra 1851 a Shanghai 2010 – secondo diverse ottiche tematiche (dal lavoro alla scienza, alla tecnologia, all’arte, all’impatto architettonico, alla comunicazione). La seconda sezione, Geografie: le Grandi Esposizioni nel mondo e in Italia ripercorre la storia delle esposizioni secondo un criterio geografico – Europa, Americhe e Asia – dando particolare risalto all’Italia con le Esposizioni di Milano 1906, Torino 1911 e Roma 1942 (mai attuata a causa della guerra).

La terza sezione del volume, dal titolo Primo piano: Milano 2015, è dedicata all’Expo attuale, mettendone in luce la genesi, le problematiche progettuali, architettoniche ed espositive, l’importanza economica per Milano e per il sistema-Paese e il significato del tema “Nutrire il Pianeta, energia per la Vita” che costituisce l’asse culturale portante della manifestazione.

Il volume raccoglie 42 saggi, tutti firmati da studiosi che si sono già autorevolmente occupati del tema delle Grandi Esposizioni universali. Chiudono infine il volume alcune interviste a personaggi delle istituzioni della cultura  sul significato di Expo 2015 e il testo integrale della Carta di Milano.

Di grande formato 24×31 cm e di oltre 500 pagine, il volume offre una ampia e spettacolare sequenza di 256 immagini che oltre a possedere una valenza culturale e storica, rendono più attraente e piacevole la consultazione dell’opera, costituendo quasi un racconto a sé, un “volume nel volume”.

Le caratteristiche

Volume diretto dal professor Alberto Abruzzese, sociologo della comunicazione, già docente all’università IULM di Milano

Il volume è curato dal professor Luca Massidda, docente di Sociologia Urbana presso la Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno, Università di Camerino

42 saggi firmati da autorevoli studiosi e professionisti

Testo integrale della Carta di Milano

Dettagliato Indice dei nomi e dei luoghi

Grande formato 24×31 cm

 Elegante coperta in setalux

Carta Gardapatt 13 Kiara da 150 grammi

Oltre 500 pagine

256 spettacolari immagini

Il volume di UTET Grandi Opere Expo. 1851-2015 è accompagnato dalla medaglia celebrativa ufficiale dell’Expo 2015.

La medaglia è in nordicbrass (ottone nordico) ottenuto da metallo riciclato composto di rame e zinco. Questa lega consente di mantenere nel tempo il caratteristico colore oro e, essendo priva di nichel, non causa allergie. La medaglia è incassata nella terza di copertina del volume.

Di diametro di 32 mm e un peso di 13,10, gr.  la medagliaè stata ideata dai creatori dell’Euro Laura Cretara e Luc Luycx