Letteratura Europea

COD: - Categoria:

Descrizione

Una grande opera sulla Letteratura Europea in 5 volumi diretta da Piero Boitani e Massimo Fusillo.

Una prestigiosa edizione e oltre 200 saggi firmati da 190 autori
 Ciò che contraddistingue la Letteratura Europea di UTET Grandi Opere è senza dubbio l’autorevolezza dei contenuti. Sotto la direzione di due tra i maggiori specialisti in Italia di storia della letteratura, il professor Piero Boitani e il professor Massimo Fusillo, gli oltre 200 saggi in cui l’opera è strutturata sono tutti firmati da 190 autori di prestigio. Una garanzia di approfondimento, completezza ed esaustività, che solo UTET Grandi Opere può offrire.

Un viaggio nella letteratura europea attraverso i secoli
 Il primo volume dell’opera, dal titolo Aree, tempi, movimenti, accompagna il lettore nel viaggio attraverso i secoli nella storia e nell’evoluzione della letteratura in Europa, partendo dal Medioevo e la nascita delle letterature volgari per arrivare ai fenomeni del modernismo e del post-modernismo.

Dall’epica alla sceneggiatura: tutti i generi della letteratura in Europa
 Nel secondo volume,  Generi letterari, sono trattati per l’appunto i principali generi, il loro sviluppo e diffusione in Europa attraverso i secoli.

Entrare nell’anima della letteratura europea: i grandi temi
 Nella letteratura di tutti i tempi vengono trattati alcuni temi ricorrenti, espressione delle passioni comuni all’intera umanità: l’amore, la morte, lo spirito di avventura, il sogno, la natura … E’ proprio ai temi più trattati nella letteratura europea che è dedicato il terzo volume dell’opera.

I capolavori dei grandi autori europei
 Il percorso suggerito dal IV volume, dal titolo Capolavori, è il racconto della storia della letteratura del nostro continente attraverso la lettura critica di oltre 100 grandi testi, scelti e selezionati tra quelli più significativi che hanno contribuito a formare l’idea di una letteratura d’Europa

La letteratura europea nelle altre arti e nelle scienze
 Nel V volume, Letteratura, arti, scienze, si descrive l’articolato dialogo tra la letteratura europea e gli altri saperi, da quelli più classici come le arti visive, la musica, la filosofia, il teatro, a quelli più attuali del mondo contemporaneo tra cui la psicanalisi, la fotografia, il cinema, la televisione, la pubblicità, la moda, l’ecologia.

Le caratteristiche

• Grande opera diretta da Piero Boitani, professore ordinario
 di Letterature comparate all’Università La Sapienza di Roma
 e Massimo Fusillo, professore ordinario di Critica letteraria e Letterature comparate all’Università dell’Aquila

• 5 volumi di formato 24×31  cm

• Oltre 2.400 pagine complessive

• Oltre 200 saggi scritti e firmati da 190 autori

• Ampio apparato di note e riferimenti bibliografici, aggiornati alle più recenti acquisizioni, posti al termine di ogni saggio

• Ricco e spettacolare apparato iconografico di oltre 600 immagini complessive a piena e doppia pagina provenienti principalmente dall’archivio FMR